Marocco

Oltre a un patrimonio ambientale molto vario e sorprendente, il Marocco offre una grande ricchezza culturale, un'accoglienza disarmante e una vivacità rara e affascinante.

Tours

  • A cavallo nel deserto a dorso di cavalli splendidi…portando con sé qualcosa di speciale!
    Avventura, emozioni e solidarietà in un trekking di sei giorni.

    Da 800/persona
  • Un’esperienza ideata per non vedenti e per chi vuole viaggiare oltre le apparenze, attraverso le proprie emozioni e sensazioni, scoprendo un altro modo di guardare il Mondo…

    Da 815/persona
  • Per appassionati di corsa, avventura e scambi culturali. Scoprire il deserto marocchino affidandoti alla forza dei tuoi muscoli e alla tenacia della tua mente. Conoscere la cultura locale attraverso l’incontro con gli abitanti del deserto e condivisione di momenti di vita quotidiana.

    Da 370/persona

Descrizione

Non si può pensare al Marocco senza immaginarsi i bazar, i vicoli e le moschee delle medine. Ma ciò che più colpisce sono forse i paesaggi sconfinati che sfumano dalle pianure alle montagne, dalle praterie alle gole di roccia rossa, arrivando fino al deserto o alle coste bagnate dall’oceano. Orizzonti senza fine, profumi speziati e colori caldi, sorrisi e sguardi penetranti.
Arabi e Amazigh (berberi) hanno modellato una terra fertile e prospera creando un Paese culturalmente unico ed affascinante, denso di tradizioni, famoso per la cucina e soprattutto per l’eccezionale ospitalità. Ma sul piano economico si trova invece una forte disparità tra aree più ricche, prevalentemente le città, ed aree, soprattutto quelle rurali del sud, molto povere.
A nord e sulla costa sorgono le città imperiali, fioriscono le attività commerciali, sono presenti le università più prestigiose, prospera il turismo esclusivo nei lussuosi riad.
A sud si trovano numerosi piccoli villaggi, tra i quali Khamlia e Hassi Labiad, sorti nelle prime dune del deserto, l’Erg Chebbi: sabbia rossa, linee morbide, paesaggi magici, ritmi lenti, tradizioni antiche e disegni futuri. Ed è qui che si respira l’autenticità del Marocco…
La costa atlantica ha un sapore ancora diverso, misto tra africano e mediterraneo. Offre lunghe spiagge e costiere spettacolari, oltre a cittadine molto particolari, animate dalla vita di mare e dalla tradizione artigiana.

Info Importante

  • COLPO D’OCCHIO: Le città imperiali; le dune del deserto; la piazza Jamaa el Fna di Marrakech; i souk; il porto di Essaouira; il blu di Chefchaouen; le kasbah; le vette dell’Atlante.
  • QUANDO ANDARE IN MAROCCO: Il clima è molto vario e i periodi migliori per andare in Marocco variano da zona a zona. E’ sicuramente sconsigliato il sud nei mesi estivi e l’Alto Atlante in quelli invernali, mentre la costa atlantica e il nord sono piacevoli tutto l’anno.
  • DOCUMENTI: Necessario solo passaporto in corso di validità.
  • SALUTE: Non è obbligatoria alcuna vaccinazione, non è un Paese a rischio di malaria.
  • LINGUA: Le lingue ufficiali sono l’arabo e l’amazigh (berbero). Il francese è molto diffuso, gli operatori turistici parlano anche spagnolo e italiano, meno l’inglese.
  • VALUTA: Dirham marocchino.
Top